SHOW FILTERS

Filtri selezionati

Tipologia

Protezione

Normative

Materiale

Brand

Taglie

I guanti da lavoro in pelle appartengono ad una speciale categoria che prende il nome dal materiale di cui sono composti. Sono indicati soprattutto per chi svolge mansioni con elevato rischio meccanico (abrasione,taglio,strappo). Combinano infatti resistenza allo strappo con elevata destrezza e massimo comfort di utilizzo.

Fiore      •      Crosta      •      Sintetici

Guanti Antinfortunistici in Pelle Fiore
La pelle di cui sono composti li rende difatti tra i guanti antinfortunistici più richiesti ed utilizzati nei più svariati settori industriali e non. Metalmeccanicacarpenteria, artigianato ed agricoltura sono solo alcuni degli ambienti lavorativi dove i guanti in pelle fiore assicurano protezione certificata. Questi prodotti sono tutti conformi alla normativa UNI EN:388 che specifica i valori di protezione meccanica offerti dal guanto a seguito di specifici test.

Come posso riconoscere le caratteristiche del guanto?
Tutti i prodotti appartenenti alla categoria dei DPI (dispositivi di protezione individuale), per essere considerati tali hanno l’obbligo di essere sottoposti a vari test che mettono alla prova il livello di protezione offerto all’utilizzatore. Nel caso dei guanti da lavoro in pelle ogni capacità protettiva (abrasione, taglio, strappo, perforazione) viene contraddistinta con un valore tanto più alto quanto più è alta la resistenza a quella determinata sollecitazione. Clicca il pulsante per una spiegazione dettagliata della normativa europea relativa alla protezione meccanica UNI EN 388
Se un guanto supera tali test viene poi impresso nel dorso il pittogramma relativo alla specifica normativa con indicati i valori di resistenza alle singole sollecitazioni.
Settori di utilizzo consigliati:
Questa particolare tipologia di guanto è senza dubbio indispensabile per lavori di manutenzione e pulizia impianti, nelle industrie generiche, industrie meccaniche, elettriche e nel vasto campo dell’agricoltura nonché dell’hobbistica.
La pelle, materiale di cui è composto e la tecnologia con cui viene assemblato, attribuiscono a questo guanto le caratteristiche indispensabili per la protezione dell’utilizzatore da rischi come: abrasione, perforazione, taglio, strappo.

Consigli pratici

Questa tipologia di guanto non è consigliata per altri lavori con rischi specifici poiché i guanti in pelle fiore non proteggono da:

Calore e contatto con fuocovedi prodotti
Prodotti chimici…vedi prodotti
Rischio biologico…vedi prodotti
Radiazioni ionizzanti e contaminazione radioattiva…vedi prodotti

Ogni tipo di lavoro richiede un supporto antinfortunistico mirato con DPI specifici, attrezzature sbagliate potrebbero rivelarsi infatti inutili ed addirittura dannose per il lavoratore. La protezione individuale è importante.
Guanti da lavoro in pelle “crosta”
I guanti in pelle “crosta” si differenziano dai protettivi mano in “fiore” perché presentano l’intera superficie o anche solo in parte composta da pelle definita per l’appunto crosta, più dura, meno maneggevole e confortevole ma più resistente, soprattutto al taglio. I guanti in crosta possono essere di più tipologie:

Pieno crosta
Dorso/crosta

Ovvero il primo totalmente composto con pelle crosta ed il secondo parte in fiore e parte in crosta. Nei seguenti il dorso è ricoperto in pelle dorso crosta.

Le varie caratteristiche dei guanti in crosta
Questo prodotto presenta caratteristiche particolari grazie al materiale di cui è composto:

Resistenza all’abrasione
Morbidezza ed elevata destrezza
Resistenza meccanica
Protezione da taglio

I guanti da lavoro in pelle si distinguono per il materiale di composizione ma soprattutto per le sue caratteristiche prestazionali, che lo rendono adatto a proteggere il lavoratore in determinate condizioni. Ad esempio nelle stagioni più fredde è necessario utilizzare dei guanti invernali, che presentano una finitura interna o la pelle stessa che proteggono le mani preservando la loro sensibilità tattile.
Prezzi dei guanti da lavoro in pelle
Per comprendere e valutare la qualità del guanto e di conseguenza il giusto prezzo, è necessario tenere in considerazione allo stesso tempo molteplici fattori nonché materiali. Ad esempio elementi come la qualità della pelle e l’andamento in borsa del materiale di produzione ne influenzano il costo. Per questi motivi il prezzo è molto variabile, e può salire o scendere molto velocemente.
Il prezzo di questi prodotti cambia anche in base alle modalità e quantità di acquisto del cliente, un solo paio può costare tranquillamente sui 2,50 – 3 euro, a stecche di 12 o 24 già il prezzo scende abbastanza, se parliamo addirittura di cartoni da 120 paia lo si può pagare sui 1,80-1,90 a paio.